Checklist

Checklist per la riduzione dei costi Parte 2: Trasformazione del procurement

Per valutare correttamente l’attuale grado di maturità rispetto al quadro standard del modello operativo di procurement in relazione a strategia, azienda e persone, competenze core ed enabler, è necessario rispondere a una serie di quesiti rispetto a ciascun elemento.

È importante definire il risultato target e l’esito finale comunicando chiaramente l'obiettivo e il fondamento logico alla funzione procurement, al management e a tutti gli stakeholder pertinenti in modo da coinvolgerli e definire insieme gli obiettivi comuni. È utile analizzare le alternative e le best practice di altre aziende e altri settori per migliorare l’equilibrio e conferire la giusta prospettiva sulla valutazione e sulle risposte corrispondenti.

Strategia 

  • Il modello operativo del procurement è allineato con la mission e la vision dell’azienda ed è posizionato e autorizzato per apportare il contributo necessario e il relativo valore?
  • Abbiamo individuato tutti gli elementi essenziali di un buon modello operativo per il procurement e ne abbiamo tenuto debitamente conto?
  • La nostra proposta di valore è ritenuta interessante dai nostri clienti interni ed esterni?
  • Il procurement ha un posto al tavolo della direzione e non viene visto solo come una funzione di gestione dei costi?

Azienda e persone 

  • La nostra struttura acquisti è compatibile con gli sviluppi futuri e la crescita e ci siamo assicurati che sia in linea con gli imperativi aziendali?
  • Abbiamo riflettuto su quali elementi sono core e non-core per noi, su quali attività devono essere svolte internamente e quali possono essere esternalizzate?

Competenze core 

  • Le decisioni d’acquisto vengono prese con criteri oggettivi e nei principali ambiti di spesa esiste una pipeline chiara delle attività, con miglioramenti misurabili dei costi e dei servizi?
  • Abbiamo una comprensione e un’esecuzione adeguate della gestione dei contratti e dei fornitori? Utilizziamo i parametri corretti per misurare le prestazioni del procurement?
  • Veniamo davvero considerati dei partner dal resto dell’azienda? I nostri processi aggiungono valore o sono solo un ulteriore onere amministrativo?

Enabler 

  • Abbiamo valutato se tutti gli aspetti del procurement end-to-end possono fare leva su strumenti e tecnologie appropriati?
  • Abbiamo un’idea chiara delle prestazioni dei nostri sistemi e delle tecnologie che impieghiamo nel procurement? La trasparenza dei dati permette di prendere decisioni consapevoli?
  • Stiamo gestendo i rischi connessi alla supply chain e, contestualmente, rispondiamo in maniera proattiva ai requisiti normativi, di conformità e di sostenibilità?

 

Printable pdf

 

Per saperne di più, scaricate di seguito la Guida completa per la Trasformazione del procurement.

 

Guida per la riduzione dei costi - Parte 2

Promuovere l'eccellenza attraverso una riorganizzazione del procurement

Promuovere l'eccellenza attraverso una riorganizzazione del procurement

Un programma di Trasformazione del procurement può contribuire con poco sforzo e ottimi risultati a rispondere alle sfide interne ed esterne. Questa guida vi aiuterà ad avviare il vostro percorso di trasformazione.

Scarica ora