Our site uses cookies

I agree Our site saves small pieces of text information, called “cookies” on your device. Find out more in our cookie policy. You can disable the usage of cookies by changing the settings of your browser. By continuing to browse the site you are agreeing to our use of cookies.

Trasformazione di una funzione di procurement a livello globale per Cognis

Efficio ha aiutato Cognis a eseguire un programma di sourcing strategico globale in diverse fasi, trasformando al tempo stesso la capacità del team addetto al Procurement che è stato coinvolto a 360° nel progetto e ha ricevuto una formazione.

Il programma ha prodotto 68 milioni di euro di risparmi annualizzati durante le tre fasi di sourcing; il sostegno offerto da Efficio si è ridotto gradualmente nel corso dei due anni al punto che, durante l'ultima fase del sourcing, il team interno di Cognis era del tutto autosufficiente.

Contesto

Cognis è un attore di primo piano a livello globale nell'ambito dei prodotti chimici speciali e degli ingredienti nutrizionali, particolarmente attento agli ambiti del benessere e della sostenibilità. Con circa 6.000 dipendenti in 30 Paesi in Europa, America del Nord, America del Sud e Asia e un fatturato globale di 3 miliardi di euro, Cognis ha una spesa esterna superiore a 2 miliardi di euro. 

Recentemente Cognis ha riorganizzato la propria funzione Procurement a livello mondiale per creare un team centrale con addetti in tutti i siti principali che operano secondo una struttura basata sulla gestione per categoria. Questo ha rappresentato una sfida perché i processi, le politiche e gli strumenti utilizzati non erano adeguati alla nuova organizzazione; inoltre a livello mondiale esisteva uno scarso coordinamento tra il personale di procurement. A questo si sono aggiunte le forti pressioni in termini di costi a cui era sottoposta Cognis nel mercato dei prodotti chimici specializzati, le quali hanno reso ancora più necessario il conseguimento di risparmi da parte del Procurement. I vertici aziendali hanno reagito dando avvio a un programma finalizzato a raggiungere la massima efficienza in tutte le attività globali di Procurement dell'azienda. 

Efficio è stata coinvolta per contribuire all'attuazione di un programma di trasformazione globale degli approvvigionamenti. A tal fine sono stati condotti dei progetti globali di sourcing strategico che hanno interessato tutta la base di spesa in tre fasi, oltre a un notevole potenziamento delle competenze del team del cliente. Questo ha permesso l'adozione di una procedura di sourcing strategico coerente a livello globale.

Approccio

Una valutazione delle operazioni e delle spese a livello di Procurement globale dell'azienda ha permesso di identificare opportunità di risparmio con l'introduzione del sourcing strategico globale. Per mettere in atto queste iniziative è stato elaborato un programma che prevedeva grandi cambiamenti nell'approccio aziendale, accompagnato da un piano di lavoro. Grazie all'esperienza e alla profonda conoscenza del mercato di cui dispone Efficio, il team del cliente è riuscito a: 

  • Attuare un programma di sourcing strategico in oltre 35 categorie di spesa diretta e indiretta 
  • Estendere gradualmente le nuove procedure ai team incaricati della gestione di 60 progetti di sourcing globale in corso 
  • Svolgere un programma di formazione su misura basato sulla metodologia di sourcing strategico di Efficio associata al training sul campo, in modo che tale metodo possa trovare piena applicazione in futuro 
  • Introdurre una solida procedura di reporting in quattro stadi per monitorare il progresso di ciascuna categoria, risolvere i problemi e tenere traccia di risparmi e conformità

 

Efficio ha collaborato con noi per due anni e ci ha aiutati a individuare e conseguire notevoli possibilità di risparmio nell'ambito degli approvvigionamenti a livello globale. Efficio ha svolto un lavoro davvero eccellente, collaborando strettamente con i nostri team di Procurement e Operations e riuscendo a generare risparmi che contribuiscono al nostro risultato finale.

Antonio Trius, CEO di Cognis

Risultati 

L'impegno di Efficio ha permesso a Cognis di ottenere numerosi benefici significativi, tra cui:

  • Risparmi per 15 milioni di euro ottenuti immediatamente implementando la metodologia di sourcing strategico di Efficio nelle categorie iniziali durante la prima fase 
  • Risparmi per 35 milioni di euro durante la seconda fase, 5 milioni in più del target stabilito inizialmente 
  • Ulteriori risparmi per 18 milioni di euro ottenuti nella terza fase che Cognis ha svolto in maniera indipendente 
  • Formazione completa a tutto il personale del Procurement per trasferire conoscenze e strumenti 

Il sostegno di Efficio si è ridotto gradualmente durante le tre fasi del sourcing strategico: la prima fase è stata guidata da Efficio con un approccio didattico e dimostrativo; nella seconda fase sono stati attribuiti ruoli di maggiore responsabilità al personale di Cognis; la terza fase si è svolta in maniera del tutto autonoma con una minima gestione del programma da parte di Efficio. Questo approccio improntato a una riduzione graduale del sostegno ha funzionato molto bene per assicurare un agevole trasferimento di tutte le competenze al team del cliente.

Digital procurement: una panoramica sulle differenze geografiche
Analisi
Digital procurement: una panoramica sulle differenze geografiche

Digital procurement, come i CPO stanno affrontando il cambiamento digitale a seconda del mercato in cui operano.

Gli ostacoli al progresso nel percorso di digitalizzazione del procurement
Analisi
Gli ostacoli al progresso nel percorso di digitalizzazione del procurement

Il nostro studio ha rilevato che un fattore principale tra i diversi ostacoli interni ed esterni alla digitalizzazione del procurement ha a che fare con la selezione delle persone giuste che ne permettano il funzionamento.

 Come generare il massimo valore attraverso il source to pay
Analisi
Come generare il massimo valore attraverso il source to pay

Ottimizzando le soluzioni e i processi source to pay (S2P), le aziende possono generare un enorme impatto sul proprio utile, sapendo per cosa viene speso il denaro al momento dell’acquisto e non al momento in cui arrivano le fatture.

Attenzione a fare affari con amici e strette di mano
Analisi
Attenzione a fare affari con amici e strette di mano

In un articolo pubblicato originariamente su Future of Procurement da Raconteur, Ian Bolger viene citato riguardo all'importanza di trovare un equilibrio tra le relazioni personali nel mondo degli affari e un approccio etico al procurement.