Our site uses cookies

I agree Our site saves small pieces of text information, called “cookies” on your device. Find out more in our cookie policy. You can disable the usage of cookies by changing the settings of your browser. By continuing to browse the site you are agreeing to our use of cookies.

Trasformazione della supply chain del gruppo Survitec

Efficio ha aiutato il gruppo Survitec nella trasformazione della supply chain attraverso un programma di miglioramento degli approvvigionamenti globale e multi-funzione.

Il programma di miglioramento del procurement attuato da Efficio per Survitec ha introdotto un cambiamento strutturale nella maniera in cui il gruppo gestisce la propria supply chain, producendo notevoli riduzioni dei costi. Oggi, il gruppo Survitec dispone di un'equipe centralizzata addetta agli approvvigionamenti estremamente efficiente che collabora con altre funzioni in azienda per raggiungere risultati sempre migliori.

Contesto

Il gruppo Survitec riveste un ruolo di primo piano sul mercato mondiale nel settore della tecnologia di sopravvivenza marittima, per la difesa e aerospaziale. L'azienda è un player globale con sei siti produttivi e 12 centri di servizi e distribuzione nel mondo. Il gruppo è cresciuto rapidamente negli ultimi anni grazie a una serie di acquisizioni in tutto il mondo e ora opera in 11 Paesi.

Sebbene le società recentemente acquisite operassero in ambiti affini, il gruppo Survitec non le aveva integrate nella propria struttura organizzativa. Per questa ragione le unità acquisite avevano mantenuto una significativa autonomia operativa, particolarmente evidente negli approvvigionamenti visto che in questo ambito la collaborazione tra i siti e le funzioni era limitata.

Il gruppo ha avviato un programma di miglioramento del procurement e, parallelamente, un programma di ottimizzazione dell'impronta produttiva. Efficio è stata ingaggiata per fornire assistenza nell'integrazione e nel rafforzamento della cooperazione tra i siti, per effettuare sourcing strategico in una serie di categorie e agevolare la delocalizzazione delle attività produttive in Estremo Oriente. L'obiettivo del programma di miglioramento degli approvvigionamenti era apportare un cambiamento strutturale nel modo in cui il gruppo gestiva la propria supply chain, garantendo al tempo stesso notevoli risparmi per l'azienda.

Approccio

Survitec ed Efficio hanno concordato di effettuare sourcing strategico in una serie di categorie di procurement puntando su un miglior coordinamento tra i siti e sull'effetto leva legato ai volumi. L'idea è mettere in campo un processo di sourcing strategico migliorato che tenga conto di tutte le leve del valore, compreso l'approvvigionamento da Paesi a basso costo, elaborando e adottando specifiche adeguate e armonizzate. Forte della sua esperienza e delle sue conoscenze dell'ambito del procurement, Efficio ha affiancato con successo il team di Survitec per:

  • Attuare un programma di sourcing strategico per la spesa diretta e indiretta a livello globale
  • Rinnovare la supply base, superando gli ostacoli posti dal rigoroso processo di qualificazione del cliente per nuovi prodotti e/o fornitori
  • Applicare un'ampia gamma di strategie di sourcing alle principali categorie materiali dirette, anche tramite il ricorso a gare d'appalto, sourcing da Paesi a basso costo, razionalizzazione e armonizzazione delle specifiche e contratti indicizzati a lungo termine
  • Assistere i team responsabili delle categorie affinché superino le difficoltà relative all'indipendenza operative e alla diversità culturale dei siti e delle funzioni
  • Fornire sostegno aggiuntivo alle funzioni Tecnica e Qualità, la cui collaborazione con la funzione Procurement globale era fondamentale

I processi introdotti hanno favorito un profondo cambiamento culturale nell'organizzazione. L'approccio all'introduzione di nuovi prodotti e fornitori ha dimostrato di essere efficace e in grado di fornire costantemente risultati significativi. La funzione Procurement globale è attualmente in linea con gli obiettivi per conseguire quest'anno ulteriori risparmi annualizzati pari a 2,5 milioni di sterline. Da parte nostra, noi continuiamo a concentrarci sull'introduzione di nuovi fornitori sulla base di un processo di selezione multi-funzione molto solido

Frank Moffatt, Chief Procurement Officer di Survitec Group

Risultati

L'impegno di Efficio ha permesso al gruppo Survitec di ottenere numerosi benefici significativi, tra cui:

  • Una riduzione del 10% dei costi nelle categorie di spesa analizzate
  • Creazione di una funzione Procurement centrale con nuovi dipendenti
  • Trasferimento delle competenze e degli strumenti richiesti al nuovo team, compreso un training formale sul sourcing strategico e il potenziamento delle competenze sul campo
  • Miglioramento dei rapporti tra il Global Procurement e l'organizzazione
 Come generare il massimo valore attraverso il source to pay
Analisi
Come generare il massimo valore attraverso il source to pay

Ottimizzando le soluzioni e i processi source to pay (S2P), le aziende possono generare un enorme impatto sul proprio utile, sapendo per cosa viene speso il denaro al momento dell’acquisto e non al momento in cui arrivano le fatture.

Attenzione a fare affari con amici e strette di mano
Analisi
Attenzione a fare affari con amici e strette di mano

In un articolo pubblicato originariamente su Future of Procurement da Raconteur, Ian Bolger viene citato riguardo all'importanza di trovare un equilibrio tra le relazioni personali nel mondo degli affari e un approccio etico al procurement.

Creazione di valore sostenibile e misurabile per GTM
Case study
Creazione di valore sostenibile e misurabile per GTM

Un sistema obiettivo, trasparente ed equo per misurare l’efficacia del procurement

Produzione onshore: molto più di una tendenza
Analisi
Produzione onshore: molto più di una tendenza

La tua supply chain è attrezzata per la produzione onshore?